home > Comunicazione > PER LA PRIMA VOLTA UNA DONNA GUIDA LA PREFETTURA

PER LA PRIMA VOLTA UNA DONNA GUIDA LA PREFETTURA

Foto/Video

I Maestri del Consolato Metropolitano hanno incontrato la dottoressa Clara Vaccaro e le hanno presentato le attività di volontariato soprattutto nelle scuole con la Testimonianza Formativa 

Si è insediato a Reggio Calabria il nuovo Prefetto, la Dott.ssa Clara Vaccaro ed è questa la prima volta che una donna guiderà la Prefettura reggina. Come da consuetudine, i Maestri del Lavoro del Consolato Metropolitano hanno inviato una lettera di saluto al nuovo Prefetto per dare il benvenuto nella città dello stretto ed augurare un buon lavoro. Nel contempo è stata avanzata la richiesta di una visita di cortesia da parte del Consiglio Direttivo per far conoscere le attività proposte dal Consolato, soprattutto nel volontariato e presso gli istituti scolastici con la Testimonianza Formativa rivolta alle nuove generazioni.

Il nuovo Prefetto è laureato in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma si è specializzata in Diritto Amministrativo all’Università Federico II di Napoli. Ha alle spalle un’importante esperienza da Vice-Capo Dipartimento, Direttore Centrale per la difesa civile e le politiche di protezione civile presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile.

Il breve ma intenso colloquio di benvenuto nella Città di Reggio Calabria da parte dei Maestri del Lavoro si è incentrato soprattutto sull’attività che i Maestri svolgono all’interno del contesto sociale in cui vivono con il volontariato che molti portano avanti con la Caritas e con altre associazioni di prossimità per chi giornalmente ha bisogno di aiuto mediante la distribuzione di prodotti alimentari, distribuzione di pasti caldi presso alcune mense parrocchiali, l’Help Center per immigrati che non trovano immediata assistenza presso le strutture pubbliche, aiuto nel microcredito come strumento di inclusione per chi deve affrontare situazioni di povertà temporanea.

Alcune Maestre sono impegnate a tempo pieno nei consultori familiari diocesani dove danno risposte umane a specifici bisogni e problemi relazionali. Un altro argomento trattato che ha suscitato l’interesse del Prefetto è stato quello relativo alla Missione dei Maestri in ambito scolastico nei confronti delle nuove generazioni con la Testimonianza Formativa nelle Scuole secondarie di 1° e 2° grado. Si è parlato dei Moduli Formativi erogati alle varie classi: “Ecologia ed Ambiente”, “Industria 4.0 e Intelligenza Artificiale”, “L’arte della ricerca del lavoro”, “Educazione Finanziaria” e “La cultura della Sicurezza”, argomento cardine che da quest’anno scolastico si arricchisce del contributo dell’Associazione di Vigili del Fuoco con “La gestione delle emergenze: rischio sismico, idrogeologico e incendi”  che, con un protocollo d’intesa, sarà erogato in sinergia con i Maestri nelle classi secondarie di 1° grado.

Al termine dell’incontro è stata consegnata al Prefetto la rivista “Il Magistero del Lavoro” assieme ad un gagliardetto con le insegne del Consolato Metropolitano rinnovando gli auguri per un proficuo lavoro e offrendo inoltre la massima disponibilità da parte dei Maestri alla collaborazione per la crescita sociale e culturale del territorio reggino, in sintonia con le Istituzioni.

MdL Nicola Morabito Console Metropolitano Reggio Calabria

Nella foto: il Palazzo della Prefettura di Reggio Calabria e la dottoressa Clara Vaccaro primo prefetto donna di Reggio Calabria