home > Comunicazione > UNA GIORNATA DEDICATA A MAESTRI E STUDENTI

UNA GIORNATA DEDICATA A MAESTRI E STUDENTI

Foto/Video

Nel Salone Perri a Palazzo Corrado Alvaro in Piazza Italia la presentazione dei nuovi Maestri 2024, la consegna delle Targhe Fedeltà e del San Giorgio d’Oro, il più alto riconoscimento della Città di Reggio Calabria, al Maestro del Lavoro Giuseppe Germanò. Premiati gli studenti per “Una Stella per la Scuola” 

Venerdì 24 Maggio 2024, alle ore 10.00, presso il Salone Perri di Palazzo Corrado Alvaro, sede della Città Metropolitana - Piazza Italia-Reggio Calabria, sono stati presentati alle Autorità Cittadine i Maestri del Lavoro che il 1° Maggio c.a., nella città di Catanzaro, sono stati insigniti dal Prefetto Dott Enrico Ricci della Stella al Merito del Lavoro con Decreto del Presidente della Repubblica.

I nuovi insigniti della Provincia di Reggio Calabria provengono da vari settori lavorativi, tutti con lunghe esperienze professionali.

I Maestri per l’anno 2024 sono: Bonio Demetrio – Azienda Caffè Mauro di Villa San Giovanni, Laurendi Catena – Hitachi Rail di Reggio Calabria e Morano Domenica Giuseppina – Trenitalia di Rosarno. 

L’evento, condotto dal Console Metropolitano di Reggio Calabria Maestro del Lavoro, ha visto al tavolo dei Relatori il Sindaco della Città Metropolitana, Avv. Giuseppe Falcomatà, Il Dott. Massimiliano Mura, Direttore dell’Ispettorato d’Area Metropolitana di Reggio Calabria, la Dott.ssa Anna Briante, Assessore all’Istruzione, Università e Pari Opportunità del Comune di Reggio Calabria e il Console Regionale dei Maestri del Lavoro Dott. Saverio Capria.

Hanno partecipato anche alcuni studenti delle Scuole che per l’anno scolastico 2023-2024 hanno accolto i Maestri del Lavoro per la loro Testimonianza Formativa, nell’ambito del progetto nazionale Scuola-Lavoro. Gli allievi presenti sono stati segnalati dai rispettivi Dirigenti come eccellenze nei propri indirizzi di studio e hanno ricevuto il riconoscimento “Una Stella per la Scuola”, istituito per il primo anno dal Consolato di Reggio Calabria.

L’avvio alla manifestazione è stato dato dall’Inno d’Italia e, subito dopo, nel ricordo di tutti i caduti sul lavoro, si è osservato un minuto di silenzio.

Dopo i saluti istituzionali ed i ringraziamenti al Sindaco della Città Metropolitana per l’ospitalità nel Salone delle Conferenze Perri di Palazzo Alvaro e per il patrocinio concesso, il Console ha presentato i Maestri del Lavoro, tramite il video istituzionale della Federazione.

Sono seguiti gli interventi del Dott. Massimiliano Mura, Direttore dell’Ispettorato d’Area Metropolitana di Reggio Calabria, che ha ribadito l’importanza del tema della sicurezza sul lavoro, e del Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Avv. Giuseppe Falcomatà, che ha evidenziato gli ottimi rapporti istituzionali con il Consolato dei Maestri del Lavoro il cui ruolo assume una grande importanza in città, anche per le sue molteplici iniziative. Questa giornata celebra l’apporto dei Maestri del Lavoro, persone che per oltre 25 anni hanno prestato servizio all’interno di un ente, di un’azienda, distinguendosi in vari campi. Egli inoltre ha lodato l’impegno della Federazione portato avanti con le scuole e con i ragazzi, proprio perché i maestri del lavoro conoscono il sacrificio che comporta l’onorare il lavoro con passione, dedizione, competenza, riservatezza, capacità, sacrificio. Secondo il primo cittadino, inoltre, “Lavoro” non significa scorciatoie, raccomandazioni, vie preferenziali, ma realizzare i propri sogni e non scoraggiarsi alle prime difficoltà.

Terminati gli interventi, il Console ha invitato la Dott.ssa Emilia Silva, Funzionario dell’Ispettorato d’Area Metropolitana di Reggio Calabria, a leggere le motivazioni dei nuovi Maestri con la consegna della pergamena da parte del Sindaco Avv. Falcomatà e del Dott Mura al neo Maestro Bonio Demetrio dell’Azienda Caffè Mauro di Villa San Giovanni. Alla consegna della pergamena alla neo Maestra Laurendi Catena si sono affiancati anche i Responsabili dell’Azienda Hitachi Rail di Reggio Calabria: il Dott. Paolo Franci, Plant Manager, ed il Dott Antonio Assante, Responsabile delle Risorse Umane. Dell’Azienda Hitachi Rail era presente anche l’Avv. Giampiero Bongiovanni.

La consegna della pergamena con la motivazione alla neo Maestra Giuseppina Morano, dell’Azienda Trenitalia di Reggio Calabria, è stata consegnata dall’Amministratore dell’Azienda per la mobilità cittadina ATAM, Avv. Giuseppe Basile e dal Responsabile mobilità ATAM, Ing. Viviana Fedele, ad essi si sono affiancati il Sindaco Dott. Pasquale Cutrì e l’Assessore Giulia D’Agostino del Comune di Rosarno, città di residenza della neo Maestra.

Si è passati quindi alla consegna del San Giorgio d’Oro, il più alto riconoscimento della Città di Reggio Calabria, da parte del Sindaco Avv. Giuseppe Falcomatà al Maestro del Lavoro Giuseppe Germanò, indicato dal Consiglio Direttivo in virtù del regolamento interno e della convenzione con il Comune, che ne legge la motivazione.

Prima della consegna delle Targhe di Merito è intervenuto il Console Regionale Saverio Capria, il quale ha sottolineato l’importanza dell’adesione degli insigniti alla Federazione dei Maestri del Lavoro, per sposarne i principi valoriali legati alla Stella al Merito.

Le Targhe Fedeltà sono state consegnate ai Maestri del Lavoro che, iscritti alla Federazione da vari decenni, sono testimoni della Stella al Merito del Lavoro. Per la consegna sono stati chiamati i consiglieri del Consolato presenti alla Cerimonia. I Maestri premiati sono: per i 10 anni Caruso Linda, Germanò Giuseppe, Giglietta Francesca, Lofaro Pasquale, Minerva Gennaro, Nisticò Francesco, Schirripa Domenico e Sgrò Francesca; per i 20 anni Chiera Ilario, Ielo Anna, Malafarina Adriano e Micali Francesco; per i 35 anni Casciano Filippo e Cuzzocrea Rosa;

L’ultima parte della Cerimonia è stata dedicata alle scuole con l’intervento dell’Assessore all’Istruzione del Comune di Reggio Calabria, Dott.ssa Anna Briante che ha sottolineato l’importanza dell’attività svolta dall’Associazione nell’avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro poiché molte volte manca proprio questo tramite. Uscendo dal ciclo scolastico si finisce per tuffarsi nel mondo del lavoro senza avere le idee ben chiare su cosa si vuole fare e la Testimonianza Formativa, unita all’esperienza dei Maestri del Lavoro, può favorire questo inserimento.

Alla cerimonia è stata invitata per una sua testimonianza l’Alfiere del Lavoro 2022 Vittoria Altomonte, studentessa in Astrofisica presso l’Università di Padova che, non potendo essere materialmente presente ha inviato un appassionante video messaggio ai giovani talenti premiati dalla Federazione incoraggiandoli a perseguire i propri obiettivi con determinatezza.

La finalità del riconoscimento “Una Stella per la Scuola” è quella di premiare le eccellenze emerse nel corso dell’anno scolastico 2023- 2024 nei vari indirizzi di studio o gli Allievi che hanno rappresentato la propria Scuola in concorsi nazionali, ottenendo risultati lodevoli.

Sono stati presenti gli studenti dell’IC Montebello Jonico – Motta San Giovanni, dell’Istituto Professionale IPSIA di Siderno – Locri e dell’ITT Panella Vallauri di Reggio Calabria accompagnati dai loro docenti.

Per l’IC di Montebello Jonico – Motta San Giovanni era presente la referente di progetto Prof.ssa Maria Carmela Chilà, in rappresentanza della Dirigente Prof.ssa Margherita Sergi, che ha accompagnato gli studenti, premiati poi dal Sindaco di Montebello Jonico, Dott.ssa Maria Foti, la quale ha espresso il suo plauso per l’iniziativa e per l’impegno dei Maestri nel trasmettere i propri valori ai ragazzi.

E’ intervenuto inoltre il Dirigente dell’Istituto Professionale IPSIA di Siderno – Locri, Prof. Gaetano Pedullà il quale ha dichiarato: “L’opera di sensibilizzazione volontaristica e gratuita svolta dai Maestri del Lavoro a favore degli studenti dell’IPSIA di Siderno – Locri, in questo come nel precedente anno scolastico, ha rappresentato una qualificata opportunità formativa, specie con riferimento alla trattazione di tematiche quali la tutela della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro, l’etica e la cultura del lavoro, l’orientamento finalizzato a prevenire la dispersione scolastica, la promozione del volontariato e del senso civico, la valorizzazione del patrimonio storico e artistico, l’arte della ricerca attiva del lavoro,  nonché il perseguimento di tutti quei valori che contribuiscono alla crescita morale e professionale delle giovani generazioni. Di tutto ciò non possiamo che essere grati, come IPSIA, agli esponenti della meritoria Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro e, in particolare ai rappresentanti del Consolato Metropolitano di Reggio Calabria, con i quali continuerà negli anni a venire il proficuo rapporto di collaborazione già avviato sulla base delle direttive contenute nel Protocollo d’intesa stipulato a livello nazionale tra i Maestri del Lavoro e il Ministero dell’Istruzione”. I riconoscimenti ai ragazzi sono stati consegnati, in rappresentanza del Sindaco Mariateresa Fragomeni, dall’Assessore all’Istruzione e alla Cultura del Comune di Siderno, Prof.ssa Francesca Lopresti, che nel suo intervento ha ribadito l’importanza delle sinergie tra Istituzioni e Scuola per una crescita dei ragazzi come cittadini consapevoli.

Per l’ITT “Panella Vallauri”, in rappresentanza della Dirigente Prof.ssa Teresa Marino, ha portato i saluti la Prof.ssa Katia Nicolò che, a nome delle insegnanti presenti, ha ringraziato il Consolato dei Maestri del Lavoro per l’impegno verso l’Istituto ed il riconoscimento attribuito ai ragazzi evidenzia inoltre gli ottimi risultati che molti alunni conseguono ogni anno nei vari indirizzi soprattutto tecnici della scuola.

Per l’IC di Montebello Jonico – Motta San Giovanni i riconoscimenti sono stati 3 per il Plesso di Motta/Lazzaro e 3 per il Plesso di Saline Joniche.

Per l’IPSIA di Siderno/Locri i riconoscimenti sono stati 3 per il Plesso di Siderno e 2 per il Plesso di Locri.

Per L’ITT “Panella Vallauri di Reggio Calabria i riconoscimenti sono stati 53, a motivo anche della partecipazione degli alunni a numerosi concorsi, sia nazionali che regionali, classificandosi ai primi posti.

Ha curato l’accoglienza degli intervenuti alla manifestazione un gruppo di alunni dell’ITT Panella – Vallauri.

MdL   Nicola Morabito Console Consolato Metropolitano Reggio Calabria

Nelle foto: alcuni momenti della cerimonia di presentazione dei nuovi Maestri e della consegna delle targhe e dei premi agli studenti