home > In Primo Piano > I neo Maestri al Quirinale

I neo Maestri al Quirinale

Lunedì, 08 Novembre 2021

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella consegna le “Stelle al Merito del Lavoro” ai nuovi Maestri del Lavoro del 2020 e 2021. La cerimonia al Quirinale mercoledì 10 novembre alle ore 16,30. Per due anni consecutivi, per la pandemia, non sono stati consegnati i brevetti e le “Stelle” ai nuovi Maestri e le cerimonie del Primo Maggio, al Quirinale e in tutte le Regioni, erano state annullate.

Il Presidente Mattarella e il ministro Lavoro, Andrea Orlando, d’accordo con il Presidente della Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro, Elio Giovati hanno deciso di organizzare al Quirinale questa consegna speciale delle “Stelle” per 40 Maestri in rappresentanza dei 1838, venti per il 2020 e venti per il 2021, due per ogni Regione. Gli altri 1798 Maestri verranno insigniti nelle Prefetture di tutta Italia.

Mercoledì pomeriggio al Quirinale prima la consegna delle “Stelle”, poi i discorsi del Presidente Giovati che rappresenta 14 mila Maestri del Lavoro in Italia e all’Estero, del ministro del Lavoro, Orlando e del presidente della Repubblica, Mattarella.

Nel discorso del Primo Maggio Mattarella si era rivolto così, in diretta tv, ai Maestri del Lavoro: “L’Italia ha bisogno di voi. Grazie per ciò che fate a beneficio dei giovani e dell’intero Paese. Con la vostra grande passione civile formate i giovani, arricchite il mondo del lavoro e l’intera comunità”.

Il presidente della Federazione Nazionale, Giovati, aveva subito risposto all’appello di Mattarella: << Noi ci siamo, Presidente, pronti a fare la nostra parte per il Paese e conquistare una “nuova normalità”. Ogni giorno trasferiamo ai giovani la nostra sapienza e competenza con la Testimonianza Formativa nelle scuole. Nel 2020 abbiamo incontrato in Italia 35 mila studenti in presenza e in video conferenza. I Maestri sono testimoni di impegno civico, solidarietà e sostenibilità >>.

Durante la pandemia Maestre e Maestri in tutta Italia si sono impegnati, oltre che nelle scuole, sulle ambulanze delle Pubbliche Assistenze e della CRI, nelle strutture della Caritas, nella consegna di generi diversi ad anziani e disabili, e, in non pochi casi, ad accudire i nipoti.

La Stella al Merito del Lavoro è un’Onorificenza che il Presidente della Repubblica concede ogni anno, il 1° Maggio, a quei lavoratori dipendenti che vengono considerati “parte eletta della Nazione” in quanto portatori e sostenitori di alti valori morali, esempio concreto di professionalità, ma anche di capacità innovativa, di fare squadra e di implementare le norme di sicurezza nel mondo del lavoro.

Il 10 maggio 2021 è stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Ministero della Pubblica Istruzione e la Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro “per promuovere la collaborazione, il raccordo e il confronto tra il sistema educativo, di istruzione e formazione e il mondo del lavoro”.  Un protocollo che riconosce il lavoro formativo che i Maestri offrono, da decenni, al mondo della scuola e agli studenti. 

Per potenziare questo ruolo di formatori è nato a Roma il Centro Nazionale di Formazione: è ospitato presso il “Collegio Universitario Lamaro Pozzani” dei Cavalieri del Lavoro (le due Federazioni collaborano da anni). Qui, dal luglio 2022 si formeranno i Maestri per le scuole primarie e le secondarie di 1° e 2° grado.

I 14 mila Maestri operano, da volontari, in 95 Consolati Provinciali e 20 Regionali in Italia e in sei Consolati all’Estero, e sono impegnati oltre che nella scuola anche in attività in difesa dell’ambiente.

“La nuova normalità – sottolinea il presidente Giovati -  ci vede impegnati come “artisti del dono”: donare alla comunità e ai giovani il nostro tempo. La Famiglia Magistrale “volto” della Repubblica, guarda con speranza al Recovery Fund e ai progetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.”

La Federazione Nazionale Maestri del Lavoro opera sotto l’egida del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, da 65 anni, dal 1956, è riconosciuta con decreto del Presidente della Repubblica.

 

Nella foto: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministro del Lavoro, Andrea Orlando e il Presidente della Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro, Elio Giovati al Quirinale il Primo Maggio 2021

Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF