home > Calendario News/Eventi > Incontro ANLA - FEDERAZIONE MAESTRI DEL LAVORO

Incontro ANLA - FEDERAZIONE MAESTRI DEL LAVORO

Venerdì, 10 Febbraio 2017

 Giovedì 2 febbraio, nella sede nazionale di ANLA Onlus, il presidente Antonio Zappi ha incontrato, unitamente al segretario generale Terenzio Grazini, alla vice presidente nazionale Teresa Spampanato ed al responsabile stampa e comunicazione Antonello Sacchi, il presidente della Federazione Maestri del Lavoro d’Italia Vincenzo Esposito accompagnato dal segretario generale Claudio Piconi e dal segretario del Consiglio Silvio Manfredi. 

Sostanziale e non formale” è stato definito dal presidente Esposito l’incontro richiesto dalla nuova presidenza di Federmaestri e auspicato dal presidente Zappi che ha positivamente condiviso le espressioni espresse dal Presidente Esposito: “Siamo nati grazie al sostegno dell’ANLA – con riferimento alla costituzione della Federazione avvenuta nel 1954, per iniziativa di ANLA e di un gruppo di Maestri del Lavoro - la collaborazione fra le nostre Associazioni è auspicabile”. 

I due Presidenti hanno sottolineato i filoni di attività in cui le due Associazioni possono unire le forze al fine di raggiungere significativi obiettivi, nella consonanza di valori ed ideali e nel reciproco rispetto delle prerogative di ognuna. 
Sulla base di quanto sopra - nel rispetto delle specificità proprie delle due Associazioni - ANLA Onlus e Federazione Maestri del Lavoro d’Italia hanno confermato l’intendimento di valutare congiuntamente la possibilità di avviare sul territorio una comune azione per meglio agire nei reciproci rapporti, evitando, se ve ne fossero, eventuali incomprensioni e/o contrasti, al fine di valorizzare esperienze positive di collaborazione sull’esempio dell’incontro “NO alla violenza in famiglia” organizzato a Faenza lo scorso 22 ottobre dalle due Associazioni e dall’ANSE. 
In un secondo momento Federmaestri e ANLA Onlus pensano di costituire un tavolo comune volto ad esaminare la possibilità di avviare altre iniziative e formulare proposte congiunte al fine di “fare rete”.

Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF