home > News/Eventi > CONSOLATO PROVINCIALE DI CATANZARO

CONSOLATO PROVINCIALE DI CATANZARO

Sabato, 23 Maggio 2015

Corso “orientamento al lavoro”, i migliori elaborati saranno presentati all’Expo

Catanzaro: corso “orientamento al lavoro”, i migliori elaborati saranno presentati all’Expo.

I maestri del lavoro hanno incontrato gli studenti dell’Itas Chimirri di Catanzaro, i ragazzi che realizzeranno i migliori lavori andranno all’Expo.

Si è tenuto nella sala conferenze dell’Itas Chimirri di Catanzaro, l’incontro tra gli studenti e la Federazione dei Maestri del lavoro per il progetto “Orientamento al lavoro”, elaborato in collaborazione col MIUR e con l’Istituto Tecnico Industriale “Galileo Ferraris” di Napoli.
Tra gli obiettivi dell’iniziativa, far comprendere ai giovani come muoversi nel mondo del lavoro tra regole, contratti, rapporti con i colleghi, scale gerarchiche, lavoro in team ed ambienti lavorativi. Ed ancora, come si compila un curriculum vitae, come comportarsi durante un colloquio, l’importanza della formazione continua, sviluppare le proprie potenzialità, la sicurezza come diritto/dovere non solo in ambito lavorativo, le regole di comportamento ed approccio ai problemi e la leadership personale: atteggiamenti, obiettivi, mentalità e responsabilità. Tra i temi approfonditi, anche le novità del Jobs Act.
Hanno preso parte all’incontro, il vice presidente per il Sud della Federazione dei Maestri del Lavoro Vincenzo Esposito, il componente della Commissione nazionale Scuola-Lavoro della Federazione, Mario Corrente, il console regionale dei Maestri Giuseppe Mario Lombardo ed il viceconsole provinciale di Catanzaro Ugo Rosanò.
Per Lombardo “il progetto, che sta avendo grande successo in tutta la regione, ha l’obiettivo di trasferire ai ragazzi le nostre esperienze lavorative, ma soprattutto vuole fornire degli elementi per consentire loro di orientarsi al meglio sul mercato del lavoro una volta terminata la scuola”.
Soddisfazione è stata espressa dalla dirigente dell’Istituto, Maria Teresa Rizzo, che ha accolto con entusiasmo “un progetto di grande valore formativo, sociale e civile, che ha l’obiettivo di fornire agli studenti informazioni utili a spendere nel mondo lavorativo le competenze acquisite a scuola”.
Al progetto hanno aderito dodici scuole in tutta Italia, di cui quattro calabresi. Esposito ha annunciato ai ragazzi che quest’anno l’iniziativa è legata all’Expo: “Abbiamo chiesto agli studenti – ha detto Esposito – di inviare un elaborato sui mestieri che il cibo ha generato. I primi tre classificati, riceveranno come premio una tre giorni a Milano, a settembre, per partecipare all’Expo”. Gli elaborati dovranno essere inviati entro il prossimo 7 giungo ed i vincitori saranno proclamati il 15 giugno.

Stampa la Pagina Salva la Pagina in PDF